Home

Logo Nondasola

Lunedì 25 maggio una Tavola rotonda sul tema dell'educazione della differenza di genere nella scuola

Il gruppo di lavoro "Donne e diritti" di SEL Reggio Emilia promuove il 25 maggio alle ore 16.30 presso il Centro sociale Buco Magico la tavola rotonda "Scuola: quale educazione alle relazioni affettive, alla sessualità. alla differenza di genere nella realtà reggiana?". Per Nondasola interviene Alessandra Campani

Scarica la locandina. 

A Rubiera la presentazione del libro "Cosa c'entra l'Amore?"

Stasera, 18 maggio, alle ore 21.00, presso la Biblioteca comunale di Rubiera, l'Ass.ne Nondasola presenta il testo edito da Carocci "Cosa c'entra l'Amore? Ragazzi, ragazze e la prevenzione della violenza sulle donne". Interverranno anche alcuni rappresentanti del noviziato del Gruppo Scout Rubiera1 per presentare i dati di un'indagine condotta sul territorio in merito al fenomeno della violenza di genere. 

Scarica la locandina. 

La PAS non esiste! Un comunicato della Rete nazionale dei Centri

In seguito alle dichiarazioni di Michelle Unziker, rese il 10 maggio scorso, ospite dalla trasmissione "Che tempo che fa", la Rete Nazionale delle avvocate dei centri antiviolenza ha inviato un comunicato alla Dirigenza RAI con cui chiede una immediata rettifica sul tema della sindrome da alienazione parentale (PAS), citata dalla Unziker, a nome dell'Ass.ne Doppia Difesa, come forma di violenza sui minori. In realtà la PAS è una presunta malattia/disturbo a cui, pur non essendo stato riconosciuto alcun fondamento scientifico, è stata utilizzata per tentare di limitare la genitoralità materna anche in casi di violenza maschile nelle relazioni di intimità. 

Leggi il comunicato.   

Leggi anche l'articolo di Luisa Betti

Il Governo va avanti sul Piano straordinario contro la violenza sulle donne: occasione persa.

E' un'occasione persa, per usare le parole della Rete nazionale dei centri antiviolenza, quella del Governo Renzi di mettere a punto un Piano nazionale efficace nel contrasto e nella prevenzione della violenza di genere. 

Ripetutamente ignorate le osservazioni e gli appelli delle associazioni di donne che gestiscono i Centri della Rete a concertare linee guida e azioni del Piano, a partire dal sapere e dalle risposte che, da decenni, i centri mettono in campo per sostenere le donne nei loro percorsi di uscita dalla violenza.  

Per leggere il comunicato di Dire, clicca qui

In ricordo di Mariarosa, a sostegno di Nondasola

Per il secondo anno consecutivo, le amiche e gli amici di Mariarosa, per ricordare insieme la sua prematura scomparsa, organizzano una serata conviviale, il cui ricavato andrà a sostegno dell'Associazione Nondasola. 

L'appuntamento è per Sabato 9 Maggio a Cà de Caroli (Scandiano) presso il Circolo culturale Le Ciminiere alle ore 20. Un'ottima cena sarà accompagnata da "Storie tra il Secchia e il Crostolo", racconti di donne del nostro territorio. Costo della serata: 18 euro. 

Per prenotazioni: 0522-982753 o 338-6559446. 

Il 25 Aprile di Nondasola

In occasione della festa del 25 aprile, a 70 anni dalla liberazione dell'Italia dal nazifascismo, la Presidente di Nondasola Carmen Marini, a nome di tutta l'Associazione, ha consegnato una lettera a Laura Boldrini, Presidente della Camera, ospite a Casa Cervi a Gattatico di Reggio Emilia. Una lettera che esprime apprezzamento e vicinanza per una modalità di intendere e praticare la politica istituzionale nel segno della 'differenza femminile', ma anche la preoccupazione che il nuovo Piano Nazionale antiviolenza, al vaglio del Governo, possa disconoscere i saperi, l'esperienza e le pratiche maturati dai centri antiviolenza di matrice femminista, da sempre al fianco delle donne nei loro percorsi di 'liberazione' dalla violenza. 

Leggi la lettera. 

Anche la Rete Nazionale dei Centri Antiviolenza - Dire - ha riaffermato la propria posizione critica sul Piano antiviolenza, indirizzando una lettera all'On. Martelli, che riassume ed articola i tre principali motivi di preoccupazione e delusione: il depotenziamento dei centri antiviolenza; i sistemi di governance locali; e la ripartizione dei fondi nazionali.

Leggi la lettera. 

21 Aprile 2015 - Un'intervista sugli effetti del decreto legge sul 'femminicidio'

Un articolo di Chiara Cabassa, giornalista della Gazzetta di Reggio da sempre attenta al fenomeno della violenza maschile sulle donne, sugli effetti del decreto legge approvato nell'agosto del 2013 recante un pacchetto di norme urgenti in materia di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne. Decreto di cui i Centri antiviolenza hanno fin da subito messo in luce criticità e limiti. La Cabassa fa il punto con Carmen Marini, Presidente di Nondasola, Giovanna Fava, avvocata del centro antiviolenza e Rosanna Beifiori, vice-presidente Camere Penali.

Leggi l'articolo. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Designed by andreabenassi.it