Statistiche

Logo Nondasola

Statistiche

Presentato il nuovo rapporto ISTAT sul fenomeno della violenza sulle donne

Il 31,5% delle donne in Italia nella loro vita ha subito violenza fisica e/o sessuale, vale a dire 6milioni e 788mila donne. Questo uno dei dati contenuti nel nuovo rapporto ISTAT "La violenza contro le donne dentro e fuori la famiglia", presentato a Roma il 5 giugno.

Anche se negli ultimi cinque anni c’è stata una diminuzione della violenza maschile rispetto al 2006 (dal 13,3% all’11,3%), la ricerca conferma l'ampiezza e la gravità del fenomeno: la grande maggioranza della violenza vissuta dalle donne nella loro vita è esercitata da partner ed ex partner; invariati i dati che confermano la trasversalità della violenza rispetto alla cultura e status sociale. 

"La violenza continua ad essere un fenomeno esteso” – ha affermato Linda Laura Sabbadini, responsabile della ricerca ISTAT sia del 2006 che del 2014 – “e anche se è aumentato il numero delle donne che riconoscono  la violenza come reato, questa percentuale  resta  ancora troppo bassa (7% contro il 4,6% del 2006) così come bassa è la percentuale delle donne che denunciano o che si rivolgono ai centri o ai servizi per essere aiutate. Ma la situazione è in movimento e le donne stanno reagendo."

Leggi il rapporto. 

FEMICIDIO

I dati raccolti dal gruppo femicidio della Casa delle donne per non subire violenza di Bologna. L'obiettivo è quello di monitorare il fenomeno e sensibilizzare l’opinione pubblica.

Il gruppo nasce nel 2005 ed è composto da ricercatrici, tirocinanti dell’Università, volontarie, socie giovani e socie fondatrici dell’Associazione e altre donne interessate al tema. In questi anni il gruppo ha realizzato un Osservatorio sui femicidi che avvengono in Italia per supplire alla mancanza di una raccolta dati ufficiale effettuata dalle Istituzioni.

Vai al sito. 

"Dal Silenzio alla Parola. La violenza sofferta e il desiderio di fermarla"

L'Associazione Nondasola, nel 2012, ha pubblicato, edita da Franco Angeli, la sua prima indagine, che guarda, in modo retrospettivo, a 12 anni di attività, costruendo memoria e possibilità di confronto per tutte/i.

Scarica i dati delle donne accolte dal 1997 al 2011. 

Osservatorio Case e Centri antiviolenza dell'Emilia-Romagna

"L'esperienza delle Case e dei Centri antiviolenza in Italia e all'estero ha messo in evidenza la centralità di una lettura di genere per comprendere meglio il fenomeno della violenza sia nello sviluppo della ricerca che nell'intervento concreto."

Fonte: Osservatorio sulle donne accolte da Case e Centri antiviolenza in Emilia – Romagna

Scarica i dati delle indagini dell'Osservatorio (1997-2010)

Scarica i dati delle donne accolte dai Centri dell'Emilia Romagna (2012)

 

Quaderni di città sicure – n. 35, a cura del Servizio Politiche per la sicurezza e la polizia locale

Il volume, pubblicato nel Gennaio 2010, riporta una sintetica, ma aggiornata, analisi delle ricerche internazionali su questo tema, un approfondimento dei dati sulla violenza di genere nelle relazioni affettive e personali ed un capitolo finale sulla percezione di sicurezza e insicurezza delle donne.

Vai alla pagina dedicata al volume. 

"Violenza e maltrattamenti contro le donne dentro e fuori la famiglia

"

L'Istat presenta i risultati di una indagine, condotta nel 2006, per la prima volta interamente dedicata al fenomeno delle violenza fisica e sessuale contro le donne.

Scarica l'indagine. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Designed by andreabenassi.it