Comunicati stampa

Logo Nondasola

Comunicati stampa

Al via la campagna di comunicAzione di Nondasola nel centro storico di Reggio

Cominciamo da qui, la città ha bisogno di voi. Quattro striscioni nel centro della nostra città per promuovere una riflessione condivisa sulla violenza maschile contro le donne.

Negli ultimi mesi numerosi sono stati i fatti di cronaca atroci, dolorosi, tragici e nonostante tutto il nostro fare quotidiano ci siamo spesso sentite impotenti e senza parole per dire, per commentare, per smuovere opinioni. Come Associazione Nondasola che opera da vent’anni per il contrasto della violenza maschile, abbiamo pensato ad una comunic-azione pubblica, ingombrante, per le vie della città. Abbiamo formulato domande più e più volte ascoltate dalle donne accolte alla Casa delle Donne a cui non vogliamo dare risposte ma sollecitare altre domande, altre interrogazioni per condividere come la violenza neghi alle donne e ai loro figli/e un’esistenza dignitosa. Domande che vogliono portare all’evidenza la sotterranea e malsana trama che tiene insieme violenza sulle donne e legittimazione sociale dell’asimmetria tra i generi.

Da anni, in iniziative pubbliche continuiamo a rivolgere ai ragazzi e alle ragazze, la stessa domanda Cosa c’entro io con la violenza sulle donne?  Un interrogativo che rimanda a un’assunzione di responsabilità individuale e collettiva. Matteo di 16 anni ci (rispose) ha risposto “Ho sempre abitato qui, mi farebbe piacere sapere invece che la violenza sulle donne non ci abita ma credo dipenda da noi uomini e donne della città ”. 

Nella passeggiata o negli spostamenti frettolosi, la lettura di queste domande pensiamo possa fermare l’attenzione e forse invitare ad interrogarsi sull'esistenza di una violenza maschile diffusa, troppo sottovalutata e taciuta, di cui gli uomini portano la responsabilità di prendere pubblicamente la parola. 

“Cosa c'è di più tragico, doloroso e atroce della violenza sulle donne agita nelle relazioni affettive?” – dichiara l’Assessora Natalia Maramotti – “Le 4 domande che veleggiano a mezz'aria in piazza del Monte, ideate dall'associazione Nondasola, sono un modo di affrontare il tema che avrebbe apprezzato Italo Calvino perché è posto con leggerezza, pur nella sua tragicità. Questo approccio è condiviso dall'amministrazione comunale che ritiene il porre domande alla cittadinanza un buon viatico per arrivare al 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza alle donne, anche se il lavoro di prevenzione e risposta alla violenza è quotidianità per l'associazione Nondasola  e politica prioritaria per il Comune.”

Durante questi mesi di affissione invitiamo tutti e tutte a scrivere sulla pagina Facebook dell’associazione pensieri, fastidi e riflessioni che rilanceremo in comunic-azioni pubbliche e in spazi di confronto.

ASSOCIAZIONE NONDASOLA, 25 Settembre 2016

L'articolo della Gazzetta di Reggio online. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Designed by andreabenassi.it